Ama Dablam 6856m

Splendida montagna che si staglia perfetta nel cielo appena sopra Namche Bazar, l’ Ama Dablam con i suoi 6856 metri di altitudine , rappresenta una delle montagne simbolo del Nepal. Risalendo la Valle del khumbu  accompagna la vista dei trekkers per molto tempo e si può ammirare tutta la sua grandezza da  Pangboche ed il suo spettacolare versante nord da Lobuche.

La prima salita venne effettuata lungo la cresta sud ovest nel 1961 da Michael Ward, Barry Bishop, Wally Romanes e Micahel Gill durante un spedizione guidata da sir Edmund Hillary, e per i tempi fu veramente un ascensione importante ed impegnativa.

Sono invece molti i tentativi di salita ai giorni nostri ma  l'Ama Dablam resta comunque una montagna che esige una buna preparazione fisica ed un discreto livello tecnico, nonostante siano sovente collocate delle corde fisse lungo i punti impegnativi dell’ itinerario. La salita si svolge inizialmente su roccia con passaggi fino al V-V+ grado per poi snodarsi lungo pendii di neve e ghiaccio sui 50/60 gradi.


Programma di massima:

Day 1 Partenza dall ' Italia con volo di linea.

Day 2 Arrivo a Kathamndu, incontro con il ns. corrispondente, transfer e sistemazione in hotel.

Day 3 Kathmandu. Giornata di preparazione e briefing.

Day 4 Volo Kathmandu-Lukla. Arrivo ed inizio trekking per Phakding. Arrivo e sistemazione in lodge.

Day 5 Trek Phakding-Namche Bazaar. Arrivo e sistemazione in lodge.

Day 6 Namche Bazaar. Sosta di acclimatamento a Namche.

Day 7 Trek Namche Bazaar-Tengboche. Arrivo e sistemazione in lodge.

Day 8 Trek Tengboche-Pangboche. Arrivo e sistemazione in lodge.

Day 9 Trek Pangboche-Campo Base Ama Dablam. Arrivo e sistemazione al campo.

Day 10-24 Giornate dedicate alla salita dell'Ama Dablam.

Day 25 Trek campo base-Pangboche.

Day 26 Trek Pangboche-Namche Bazaar.

Day 27 Trek Namche-Lukla.

Day 28 Volo Lukla-Kathmandu. Arrivo, transfer in hotel. Giornata libera.

Day 29 Kathmandu. Giornata libera.

Day 30 Transfer all’aeroporto ed imbarco sul volo per l’Italia.