Valtellina e Valchiavenna

Periodo: 
dicembre - marzo
Numero di clienti per ogni guida: 
2

Punto di riferimento per l’arrampicata su ghiaccio nelle Alpi Centrali, la Valtellina e la Valchiavenna costituiscono un’area ricchissima di cascate di ogni genere e difficoltà. Dagli scivoli adagiati adatti a chi compie i primi passi con ramponi e piccozze, alle lunghe candele verticali per chi invece possiede già una buona tecnica, dalla cascata a 2 passi dalla strada, alla cascata selvaggia raggiungibile solo con 6 o più ore di cammino.  Ogni valle laterale ha le sue cascate di riferimento: alcune ambite salite che non possono mancare nel curriculum di un ghiacciatore!