Pizzo Bernina - Via Normale

Periodo: 
da luglio a settembre
Numero di clienti per ogni guida: 
massimo 2

Il Pizzo Bernina con i suoi 4049 m è la cima più elevata delle Alpi Retiche occidentali ed è il 4000 più orientale delle Alpi. Si trova lungo il confine Svizzera e Italia a cui appartiene un’ anticima di 4021 m. 

 

SALITA

Il 1°giorno si raggiunge il rifugio Marinelli Bombardieri a 2813m, situato in Valmalenco, raggiungibile a piedi dalle dighe di Campo Moro in circa 3 ore di cammino

Il 2° giorno si parte dal rifugio per raggiungere il ghiacciaio e nuovamente intravediamo il rifugio Marco e Rosa a 3609m, raggiunto il rifugio in circa 3 ore, dopo un piccolo spuntino proseguiremo la nostra ascensione seguendo la spalla nevosa per poi proseguire per delle boccette che ci portano alla cresta S-E, che raggiunta l’anticima Italiana sempre per cresta e alcune boccette ci porta alla vetta in cerca due ore dal rifugio Marco e Rosa.

 

DISCESA

per l’itinerario di salita

per la discesa c’è la possibilità di pernottare al rifugio Marco e Rosa, dopo la vetta, ed affrontare la discesa passando per il tour delle Belleviste. Opzione da concordare con la guida.

 

ATTREZZATURA

  • picozza
  • ramponi
  • scarponi da montagna
  • imbragatura
  • zaino capiente
  • lampada frontale
  • abbigliamento adeguato

 

TARIFFA

490 € 1 persona

300 € 2 persone

 

La tariffa comprende l’accompagnamento della Guida Alpina e il materiale necessario alla salita.
Non comprende il trasferimento, il vitto e l’alloggio sia personale che che della guida.

Livello di preparazione richiesto: 
medio