Alpinismo Classico

Per chi vuole acquisire le necessarie conoscenze per muoversi in alta montagna in autonomia, ma anche per chi desidera approfondire aspetti riguardanti la sicurezza e la tecnica. Durante il corso verrà effettuata la salita ad una magnifica cima.

 

OBIETTIVI

  • nodi e legature
  • tecnica di progressione su ghiacciaio
  • gestione della cordata
  • autosoccorso su ghiacciaio

 

PROGRAMMA

  • 12 giugno (ghiacciaio del Morteratsch): presentazione del corso, materiali, nodi, legature e progressione di base su ghiacciaio
  • 18 / 19 giugno (rifugio Branca - ghiacciaio de Forni): progressione su ghiaccio e gestione della cordata
  • 25 / 26 giugno (rifugio Gerli Porro - ghiacciaio del Ventina): autosoccorso in crepaccio e salita ad una cima della zona verificando gli insegnamenti appresi

 

ATTREZZATURA

  • casco
  • occhiali da sole
  • fascia o berretta
  • due paia di guanti ( leggero e pesante)
  • zaino da 30/40 lt
  • imbragatura
  • scarponi da montagna
  • ramponi da alpinismo classico con antizoccolo
  • piccozza classica
  • lampada frontale
  • abbigliamento adeguato e di ricambio con strato termico ed uno impermeabile
  • longe con moschettone
  • moschettone HMS
  • discensore tipo piastrina
  • crema solare

 

QUOTA D’ISCRIZIONE

300 € / persona

La quota comprende l’accompagnamento e gli insegnamenti della Guida Alpina, il materiale di uso comune.
Non comprende trasferimenti, vitto e alloggio e le spese della guida saranno suddivise tra i partecipanti.

 

Per chi fosse sprovvisto dell’attrezzatura tecnica necessaria sarà messa a disposizione dall’organizzazione.

 

L’iscrizione sarà confermata con il versamento della caparra pari al 50% della quota d’iscrizione entro il 4 giugno 2016